Cerca

HOME

Ti trovi qui: HOME
  

Venerdì 24 maggio, a Forlì, convegno "La salute del fegato. Dalla prevenzione al trapianto"

Venerdì 24 maggio 2013, in occasione della settimana dedicata alla donazione e al trapianto degli organi, è in programma, alle ore 14.00, nella Sala “M. Pieratelli” dell’Ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì, il convegno “La salute del Fegato. Dalla prevenzione al trapianto”, organizzato dall’U.O. di Gastroenterologia dell’Azienda Usl di Forlì, diretta dal prof. Enrico Ricci, in collaborazione con la Federazione Nazionale Liver-Pool Onlus e l'Associazione Forlivese per le Malattie del Fegato (AFMF) Onlus. L'iniziativa ha anche ricevuto la medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Venerdì 24 maggio 2013, in occasione della settimana dedicata alla donazione e al trapianto degli organi, è in programma, alle ore 14.00, nella Sala “M. Pieratelli” dell’Ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì, il convegno “La salute del Fegato. Dalla prevenzione al trapianto”.
L'iniziativa, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Salute, del Centro Nazionale Trapianti, dell’Associazione Italiana per lo Studio del Fegato (AISF) e dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Forlì-Cesena, è organizzato dal Dipartimento di Medicina Specialistica e dall’U.O. di Gastroenterologia dell’Azienda Usl di Forlì, diretti dal prof. Enrico Ricci, in collaborazione con la Federazione Nazionale Liver-Pool Onlus e l'Associazione Forlivese per le Malattie del Fegato (AFMF) Onlus. Si tratta del 6° convegno nazionale della Federazione Liver-Pool.  testimonianza dell'importanza dell'evento, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito al convegno una propria medaglia di rappresentanza.
«L’iniziativa è nata dalla convinzione che la “salute del fegato” sia un bene prezioso e, soprattutto, un diritto di chi, per ragioni storiche, sociali, organizzative e geografiche - afferma il prof. Enrico Ricci - non ha potuto tutelarlo, secondo quei principi di universalità, equità e solidarietà che hanno ispirato il Servizio sanitario del nostro Paese».
«Educazione sanitaria, prevenzione, disponibilità delle cure, donazione degli organi, opportunità di trapianto: fra il Nord, il Sud e le Isole esistono differenze da colmare, al più presto - prosegue il dott. Salvatore Ricca Rosellini -. La frammentarietà delle cure epatologiche dovrà trovare, finalmente, anche in Italia, una nuova organizzazione, percorrendo la strada dei censimenti, delle classificazioni, degli accreditamenti e delle verifiche, in rapporto all’intensità, alla qualità e alla complessità delle cure necessarie. Solo il cammino congiunto delle Società scientifiche e dei professionisti, delle Associazioni, con i malati e i volontari, e delle Istituzioni potrà garantire, a tutti, la “salute del fegato”: un bene e un diritto che persone malate, professionisti e volontari, guardando al futuro, rivendicano con orgoglio».
Fra i relatori, Paolo Caraceni (segretario dell’AISF) affronterà la lotta alle malattie del fegato in Italia; Emanuele Scafato (Istituto Superiore di Sanità, Roma) e Luigi Rainero Fassati (padre della chirurgia del trapianto di fegato in Italia, Milano) tratteranno degli effetti dell’alcol; Franco Trevisani (Università di Bologna) approfondirà il ruolo dell’attività fisica nelle epatopatie; e Salvatore Ricca Rosellini (Forlì) enfatizzerà l’importanza della prevenzione. Il cantautore e paroliere Roberto Ferri racconterà la sua esperienza di trapiantato di fegato, Pietro Andreone (Università di Bologna) porterà le novità nella terapia dell’epatite C, Vincenzo Passarelli (presidente nazionale dell’AIDO) approfondirà il ruolo del trapianto nella nostra società. Il convegno sarà concluso da una lettura magistrale sul trapianto di fegato di Antonio Daniele Pinna (Università di Bologna). Moderatori saranno Claudio Cancellieri (Malattie Infettive, Forlì e Cesena), Edoardo Polidori (Dipendenze Patologiche, Forlì), Domenico Garcea (Dipartimento Chirurgia, Forlì) e Giorgio Gambale (Dipartimento dell’Emergenza, Forlì).
Il convegno è voluto dalla Federazione Nazionale Liver-Pool ONLUS e dalle Associazioni federate: AFMF, Emilia-Romagna; AILE, Sicilia; Amici del fegato, Emilia-Romagna; Love for Liver for Live, Sardegna; ASET, Sicilia; ASTRAFE, Sicilia; ATEC, Calabria; ATO-Marche; ATO-Puglia; ATRAS, Sicilia; CO-PEV, Lombardia; Delegazione trapiantati fegato, Friuli Venezia Giulia; Fondazione HEPATOS, Veneto; Fondazione ONLUS Marina Minnaja, Veneto; Vita Nuova, "Alessandro Ricchi" Sardegna; VITE, Toscana.
Il convegno è accreditato ECM, per medici, farmacisti, biologi, infermieri.
A tutti i partecipanti iscritti, sarà distribuita copia del libro realizzato dalla Federazione Liver-Pool Onlus “La salute del tuo fegato” (Sugarco Edizioni, Milano) offerto, come il coffee break, dall’AFMF Onlus.

Coordinatore: Salvatore Ricca Rosellini, UO Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, Ospedale “G.B. Morgagni - L. Pierantoni”, via C. Forlanini, 34 - 47121 Forlì (FC) - email: sriccaro@ausl.fo.it
Info: www.lasalutedelfegato.org

 

Clicca qui per scaricare l'invito.

Clicca qui per scaricare la locandina


A cura di:
  Unità Operativa Complessa
Sistemi Relazionali Ausl Romagna - Forlì
Data pubblicazione:  16/04/2013
 

Ritorna
Ufficio WEB