Cerca

Cerca Persone

Ti trovi qui: Comunicazione / Cerca Persone
  

Sportello unico anagrafe sanitaria CUP
   Lonzi  Pierdomenico
Comune Dovadola
Indirizzo Via Nazionale, 16
orari
   Apertura al pubblico  mer: 12.30-14.00 | ven: 7.30-13.00
telefoni
   Informazioni  0543 733910
   Fax  0543 984301

  
  
Codice Prestazione 2379
Servizio/Prestazione Iscrizione degli stranieri UE al Servizio sanitario nazionale
DM96
Descrizione Ogni cittadino dell’Unione Europea ha il diritto di soggiornare in Italia, con condizioni diverse a seconda che il soggiorno sia di durata inferiore o superiore a 3 mesi.

Per i soggiorni di durata inferiore ai tre mesi non viene effettuata l’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale. Eccezione: vengono iscritti solo i lavoratori stagionali con regolare contratto di lavoro ed i titolari di modello E106 con validità di tre mesi.

Per i soggiorni di durata superiore a tre mesi, il cittadino UE sarà iscritto al Servizio Sanitario Nazionale se è:
1. lavoratore subordinato o autonomo nello Stato (per la durata del rapporto di lavoro)
2. familiare, anche non cittadino UE, di un lavoratore subordinato o autonomo (coniuge, figli di età inferiore a 21 anni o a carico, figli del coniuge, genitori a carico e genitori del coniuge)
3. familiare di cittadino italiano (vedi sopra)
4. in possesso di “Attestazione di soggiorno permanente”, maturata dopo almeno 5 anni di residenza in Italia (rilasciata dal Comune italiano di residenza)
5. disoccupato registrato presso il Centro per l'impiego o iscritto ad un corso di formazione professionale (la disoccupazione deve essere involontaria)
6. titolare di uno dei seguenti formulari comunitari: E106, E109(o E37), E120, E121 (o E33).

I cittadini comunitari che hanno la residenza anagrafica in Emilia-Romagna possono stipulare un contratto di assicurazione sanitaria o, in alternativa, iscriversi volontariamente al Servizio sanitario versando un contributo. L’iscrizione ha validità annuale, dal 1 gennaio al 31 dicembre, non è frazionabile e non ha decorrenza retroattiva.
I cittadini comunitari iscritti ad un corso di studio possono iscriversi volontariamente al Servizio sanitario anche se non hanno la residenza anagrafica in Emilia-Romagna, è sufficiente la dichiarazione di domicilio.

Paesi UE e dello Spazio Economico Europeo:
Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia (Isole Guadalupa, Gujana francese, Martinica, Reunion), Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo (Isole Azzorre, Madeira), Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.
Per la Svizzera valgono le stesse condizioni dei Paesi dell’UE.
Cosa serve Occorre presentare allo sportello del Distretto la documentazione che attesta i requisiti posseduti.
Normativa Decreto legislativo 3 febbraio 2007
nota del Ministero della salute 3 agosto 2007
Delibera regionale 2099/2013
Link
Informazioni I cittadini comunitari muniti di assicurazione privata di durata almeno annuale valida in Italia, che prevede la copertura integrale dai rischi sanitari, non hanno diritto all’iscrizione al SSN.
I cittadini comunitari possono essere iscritti al SSN anche se non sono iscritti all’anagrafe comunale.
Rivolgersi
  
Per accedere
Inf.Mod.Accesso
  
Accesso Diretto
Ufficio WEB