Cerca

Cerca Persone

Ti trovi qui: Comunicazione / Cerca Persone
  

Pediatria di comunità
   Baldoni  Anna Maria
Comune Dovadola
Indirizzo Via Nazionale, 16
orari
   Informazioni  mer: 9.00-10.00 (quindicinale)
   Prenotazione  mer: 9.00-10.00 (quindicinale)
   Apertura al pubblico  mer: 9.00-10.00 (quindicinale)
telefoni
   Informazioni  0543 733913
   Fax  0543984301

  
  

Prestazioni
Per i bambini e gli adolescenti con patologie o condizioni di rischio (malattie croniche dell’apparato respiratorio, cardiovascolare, del fegato, deficit del sistema immunitario ecc.) che li espongono a contrarre più facilmente determinate malattie o a presentare complicanze, sono raccomandate ulteriori vaccinazioni, oltre a quelle previste dal calendario regionale, o sono proposte le vaccinazioni in età diverse.<br />A seconda dei casi sono raccomandate: l’antinfluenzale, l’antiepatite A, l’antivaricella, l’antipneumococco, l’antimeningococco e l’antiemofilo. <br />Rivolgersi alla Pediatria di comunità della propria Azienda Usl. <br /><br />Per saperne di più, consultare nel portale Saluter gli opuscoli regionali in diverse lingue sulle <http://www.saluter.it/campagne/vaccinazioni-infanzia-e-adolescenza" target="_blank" > vaccinazioni per l’infanzia e l’adolescenza </A>.<br />
Se si verificano casi di infestazione da parassiti cutanei (pidocchi, scabbia, tigna, ecc.) in bambini e ragazzi che frequentano comunità scolastiche (asili nido, scuole) o ricreative (centri estivi ecc) interviene il Servizio Pediatria di Comunità, a tutela della salute di coloro che frequentano la comunità.<br />Questo Servizio svolge gli accertamenti necessari, dispone gli interventi utili e prescrive le misure da adottare, per risolvere o limitare la diffusione dell’infestazione.<br />La presenza o il sospetto dell’infestazione viene segnalata al Servizio Pediatria di Comunità dal responsabile della comunità o da parte di un genitore. <br />La segnalazione dell’infestazione può essere fatta anche dal pediatra di fiducia, dal medico di famiglia, del medico specialista dermatologo o può essere trasmessa dal Servizio igiene pubblica. <br />
Le vaccinazioni previste per tutti i bambini e gli adolescenti comprese nel calendario regionale sono quelle contro: polio, difterite, tetano, epatite B, pertosse, emofilo meningococco, pneumococco, morbillo, parotite, rosolia, varicella agli adolescenti che non hanno avuto la malattia.<br /><br />Dal mese di aprile 2008 alle ragazze nel dodicesimo anni di vita viene eseguita anche la vaccinazione contro il Papilloma virus HPV (vedi voce specifica). <br />Tutte le vaccinazioni comprese nel calendario regionale sono gratuite. <br />Rivolgersi alla Pediatria di comunità della propria Azienda Usl. <br /><br />Per saperne di più, consultare nel portale Saluter gli opuscoli regionali in diverse lingue sulle <http://www.saluter.it/campagne/vaccinazioni-infanzia-e-adolescenza" target="_blank" > vaccinazioni per l’infanzia e l’adolescenza </A>.<br /><br />La vaccinazione contro morbillo, parotite, rosolia è raccomandata nell'età pediatrica, ma può essere effettuata a qualsiasi età, se la persona non ha avuto una delle tre malattie.<br />I bambini ricevono l'invito dalla propria Azienda Usl, ma a qualsiasi età ci si può rivolgere agli uffici vaccinali dell'Azienda Usl per richiederla gratuitamente e senza la prescrizione del proprio medico. Si suggerisce di telefonare per appuntamento. <br />Per approfondimenti consultare nel portale Saluter i materiali della <br /><http://www.saluter.it/campagne/vaccinazione-contro-morbillo-parotite-rosolia-hpv-nuovi-opuscoli-e-locandine-edizione-2013 " target="_blank" > campagna informativa regionale "Addio pallini rossi: morbillo, parotite, rosolia col vaccino vanno via"</A>.<br />
Ufficio WEB