Cerca

Cerca Persone

Ti trovi qui: Comunicazione / Cerca Persone
  

Ambulatorio ginecologia
   Direttore  Inostroza  Nancy
Comune Tredozio
Indirizzo Viale Repubblica, 28
orari
   Apertura al pubblico  gio: 14.00-17.00
telefoni
   Informazioni  0543835471
   Fax  0543943185

  
  
Codice Prestazione 39
Servizio/Prestazione Il pap test è un esame per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori del collo dell’utero e delle lesioni pre-cancerose.
Vengono prelevate alcune cellule del collo dell’utero, strisciate su un vetrino ed esaminate al microscopio. Questo esame è previsto dal programma di screening per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori del collo dell’utero, che riguarda le donne da 25 a 64 anni, le quali ogni 3 anni ricevono a casa dalla propria Azienda Usl l’invito ad effettuare gratuitamente questo esame.
Per sapere di più su questo programma consultare il sito regionale sugli screening femminili
DM96
Descrizione E’ un esame finalizzato alla prevenzione e alla diagnosi precoce dei tumori al collo dell’utero e delle lesioni pre-cancerose.
Consiste nella raccolta di alcune cellule dal collo dell’utero (prelievo) che vengono strisciate su un vetrino ed inviate ai laboratori specializzati per la lettura al microscopio (lettura del vetrino: pap-test).
Questo esame è previsto nel Programma di screening per la prevenzione dei tumori del collo dell'utero. Viene eseguito ogni 3 anni gratuitamente per le donne dai 25 ai 64 anni. Le interessate vengono contattate direttamente - con una lettera a domicilio - dalla Azienda Usl di residenza, di norma ogni 3 anni (vedi scheda Programma regionale di prevenzione dei tumori del collo dell’utero-pap test).
Il Pap-test di screening fa parte del programma regionale di prevenzione dei tumori che comprende anche la mammografia, per la prevenzione dei tumori della mammella e la ricerca del sangue occulto nelle feci per la prevenzione dei tumori colorettali.
Cosa serve lettera di invito
Normativa Legge regionale 27/1989
Programma regionale di screening: legge 388/00 e legge finanziaria 2001
Circolari regionali n. 1/01, 1/02, 30/1996.
Link
Informazioni Il prelievo per l’esecuzione dell’esame deve essere eseguito in condizioni ottimali: la donna non deve essere mestruata da alcuni giorni al momento del prelievo e non deve avere avuto rapporti sessuali completi o eseguito lavande vaginali da 24/48 ore.

Tutte le donne residenti nell'AUSL di Forlì, di età compresa fra i 25 ed i 64 anni, vengono invitate, con lettera personalizzata, ad eseguire un pap-test con doppio prelievo (spatola e citobrush) ogni 3 anni.\$Il test viene eseguito presso i Consultori Territoriali, presso la Divisione di Ginecologia e presso l'U.O. di Prevenzione Oncologica.\$Il programma è realizzato in collaborazione con l'Area Salute Donna, la Divisione di Ginecologia ed l'U.O. di Anatomia Patologica.\$\$I programmi di screening sono gratuiti e vengono realizzati in collaborazione con i Distretti Territoriali e con i Medici di famiglia.
Rivolgersi
  
Per accedere
Inf.Mod.Accesso Per screening, invito tramite lettera. Orario accesso per screening oncologico: mer: 8.00-12.00. Gli screening sono eseguiti gratuitamente. Il referto dei pap-test eseguiti all'interno del programma di screening viene inviato a domicilio, mentre per i pap-test eseguiti al di fuori di tale programma il referto deve essere ritirato a cura del paziente o del delegato presso il Consultorio.
  
Accesso Su chiamata
Accesso Su prenotazione
Prenotazione Luogo di erogazione telefonicamente
Ufficio WEB