Cerca

Cerca Persone

Ti trovi qui: Comunicazione / Cerca Persone
  

URP Ufficio relazioni con il pubblico
   Referente  Bartolini  Argia
Comune Forlì
Indirizzo Via Carlo Forlanini, 34 - Padiglione Morgagni - Atrio
email urp.fo@auslromagna.it
orari
   Apertura al pubblico  da lun a ven: 8.30-13.30 | mar, gio: pomeriggio su appuntamento
telefoni
   Informazioni  0543 735147 da lun a ven: 8.30 - 13.30
   Fax  0543 738675

  
  

Prestazioni
Ogni cittadino maggiorenne può manifestare la propria volontà (favorevole o meno) in merito alla donazione dei propri organi e tessuti dopo la morte, così come prevede la legge 91/1999.<br />La dichiarazione di volontà si può esprimere presso tutte le Aziende Usl e Ospedaliere della Regione Emilia-Romagna, su un apposito modulo i cui dati vengono poi immessi, da personale autorizzato e in condizioni di sicurezza informatica, nella Banca dati del Centro Nazionale Trapianti, che è collegata con tutti i Centri di Riferimento Trapianti regionali. Dopo la registrazione nella banca dati viene rilasciata al cittadino una ricevuta. <br /><br />La propria volontà sulla donazione può essere espressa anche compilando e conservando tra gli effetti personali l’apposita tessera del Ministero della Salute, distribuita insieme ai certificati elettorali in occasione del referendum nel maggio 2000 e diffusa successivamente in occasione di campagne informative regionali. La propria volontà alla donazione può essere pure scritta su un foglio da tenere con sé, e deve avere l’indicazione del proprio nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, estremi di un documento di identità, data e firma. <br />La propria volontà alla donazione può essere infine manifestata con l’iscrizione all’AIDO (Associazione Italiana Donatori Organi e tessuti) o informando i propri congiunti.<br />Rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il pubblico della propria Azienda sanitaria<br />
Ogni persona può sporgere reclamo, fare osservazioni, presentare segnalazioni di disservizio, riguardo al funzionamento dei servizi delle Aziende sanitarie.<br />Per presentare una segnalazione all’Azienda sanitaria occorre rivolgersi all’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) direttamente o per telefono, email, fax, posta ordinaria. Possono essere utilizzati appositi moduli forniti dall’Urp.<br />L’operatore dell’Urp tratta immediatamente le segnalazioni risolvibili o raccoglie il reclamo che verrà gestito secondo il regolamento aziendale.<br />Al cittadino verrà fornita una risposta da parte dell’Azienda sanitaria entro 30 giorni dalla data del ricevimento del reclamo. <br />I reclami costituiscono per le Aziende sanitarie sollecitazioni, stimoli e opportunità per il miglioramento dei servizi.<br />Il Comitato Consultivo Misto (CCM), costituito presso ogni Azienda sanitaria, analizza l’andamento dei reclami e propone ipotesi per il miglioramento dei servizi. Il CCM è un organismo con competenze propositive e consultive composto da rappresentanti eletti dalle associazioni di volontariato e da rappresentanti nominati dall’Azienda.<br />
La Carta dei Servizi, che si richiama ai principi fondamentali di eguaglianza, imparzialità, continuità, diritto di scelta, partecipazione, efficienza ed efficacia, è il documento che contiene gli obiettivi e gli impegni dell’Azienda sanitaria.<br />La Carta dei servizi raccoglie le informazioni principali sui servizi forniti, gli indicatori di qualità dei servizi, descrive i meccanismi di tutela per garantire al cittadino il diritto al reclamo ed all’analisi dei segnali di disservizio, per porre in atto azioni di miglioramento.<br />L’Ufficio relazioni con il pubblico (URP), presente in ogni Azienda sanitaria, è il principale canale di comunicazione al cittadino della Carta dei Servizi Sanitari aziendale, ne diffonde la stesura cartacea, mette direttamente a disposizione le informazioni sui servizi offerti. <br />
Ufficio WEB