Cerca

Dipartimento multiprofessionale gestione integrata

  

Il dott. Germano Pestelli da oggi a giovedì a Scutari per insegnare al CdL in Fisioterapia

Forlì e Scutari sempre più vicine. Da oggi, lunedì 1° febbraio, a giovedì, il dott. Germano Pestelli, direttore dell’U.O. di Riabilitazione dell’Azienda Usl di Forlì, terrà, in qualità di docente, una serie di lezioni sulla Metodologia della Riabilitazione al corso di laurea in Fisioterapia dell’Università di Scutari

Il viaggio del dottor Pestelli conferma l’impegno dei professionisti dell’Ausl di Forlì nei confronti dei paesi in via di sviluppo. Con l’Albania, in particolare, c’è un rapporto privilegiato e di vecchia data. A partire dal 1999, diversi enti locali della provincia di Forli-Cesena sono scesi in campo per aiutare la regione nord dell’Albania, inviando operatori sanitari e non sanitari per corsi di formazione, così da innescare un processo positivo per la crescita sociale e culturale di quel paese. Il programma di collaborazione tra l’Azienda USL e l’Ospedale Regionale di Scutari è stato definito nel 2003, per volontà dei dottori Giorgio Maria Verdecchia e Germano Pestelli, e degli infermieri professionali Vanni Cuni e Rita Bonoli.
Il progetto ha visto come prima tappa la presenza nel nostro ospedale del chirurgo Ardian Dajti e poi è proseguito nel 2005 e 2006 con la visita dell’equipe forlivese all’ospedale albanese, dove sono stati avviati processi di formazione in loco indirizzati a Medici e Infermieri. I rapporti si sono via via intensificati, coinvolgendo ulteriori professionisti e ulteriori aree di cooperazione: i medici forlivesi si recano ormai periodicamente a Scutari per corsi di formazione, mentre i colleghi albanesi sono ormai di casa a Forlì per apprendere le nuove tecniche e tecnologie qui utilizzate.
Nel 2007 è stato istituito, grazie a un programma europeo, il corso di laurea in Fisioterapia gestito da Regione Toscana, Università di Firenze, Università La Sapienza di Roma e Azienda Usl di Forlì attraverso l’U.O. di Riabilitazione, che è sede di tirocinio pratico per gli studenti. Il corso è l’unico del settore in quest’area balcanica, ed è perciò frequentato anche da studenti montenegrini e kossovari.


A cura di:
  Ufficio Comunicazione
AUSL di Forlì

Data pubblicazione:  2/1/2010
 

Return
Ufficio WEB