Cerca

Dipartimento multiprofessionale gestione integrata

  

Giovedì 28 giugno, Giornata nazionale incontinenza, in ospedale filo diretto con l'esperta

Domani, giovedì 28 giugno 2012, l'U.O. Medicina Riabilitativa dell’Ausl di Forlì, diretta dal dott.ssa Renata Maria Rossi, aderisce alla Giornata nazionale per la prevenzione e la cura dell’incontinenza: dalle ore 13.00 alle ore 14.30, telefonando al numero 0543 731852, sarà possibile parlare con la fisioterapista Maria Cimatti, referente della riabilitazione del pavimento pelvico nell’Ausl di Forlì, che risponderà a chiunque desideri saperne di più su tale patologia.

Riabilitazione dell’incontinenza, filo diretto con l’esperta. Domani, giovedì 28 giugno 2012, dalle ore 13.00 alle ore 14.30, telefonando al numero 0543 731852, sarà, infatti, possibile parlare con la fisioterapista Maria Cimatti, referente della riabilitazione del pavimento pelvico nell’Ausl di Forlì, che risponderà a chiunque desideri saperne di più su tale patologia. L’iniziativa rientra nell’ambito della Giornata nazionale per la prevenzione e la cura dell’incontinenza, promossa dal Ministero della Salute e da Finco (Federazione Italiana Incontinenti). L’U.O. Medicina Riabilitativa dell’Ausl di Forlì, diretta dal dott.ssa Renata Maria Rossi, aderisce alla giornata e ha raccolto l’invito dell’Aifi (Associazione Italiana Fisoterapisti) ad approfittare dell’occasione per diffondere e divulgare informazioni.
In Italia sono circa 5milioni, di cui il 60% donne, le persone affette da incontinenza, i cui effetti negativi possono estendersi ad ogni componente della personalità, col possibile sviluppo di sentimenti di inferiorità e tendenza all’isolamento.


A cura di:
  Ufficio Comunicazione
AUSL di Forlì

Data pubblicazione:  6/27/2012
 

Return
Ufficio WEB